IL SENSO DELLA COSTA SMERALDA PER LE VACANZE
COAST ROOTS
LA "CROCE DEL SUD" 
ON THE COAST
POLTU QUATU CLASSIC
UN ALTRO GIRO DELLA COSTA 
PER FARE "LA VITA DOLCE AGAIN"
La tappa di San Pantaleo è stata l’occasione per il debutto dal vivo in anteprima mondiale della nuova barchetta elettrica Dora Bandini, prototipo disegnato da Giorgetto Giugiaro. 
READ MORE
COAST ROOTS
ATLANTIDE TRA MITO E ARCHEOLOGIA
E SE FOSSE DAVVERO LA SARDEGNA?
Da millenni appassiona filosofi e mistici; da secoli anche archeologi, storici e scienziati: è il perduto continente di Atlantide, la favolosa isola inghiottita dal mare in una sola notte a causa di un cataclisma naturale...
READ MORE
SLOW DOWN
ISOLATI 
COME SARÀ L’ESTATE 2020 IN SARDEGNA ?
Chi ci sarà, cosa si potrà fare e cosa imparare da un'estate diversa.  Esserci avrà di per sé il sapore di un’avventura, di un momento eccezionale, e ci ricorderà che un momento eccezionale è sempre stato.  La Sardegna richiede autenticità, correttezza e disponibilità a scoprirne l'anima antica, generosa e ospitale.
READ MORE
PEOPLE
SAVIN COUËLLE
IL GENIO È TORNATO NELLA LAMPADA 

La Costa Smeralda deve a Savin Couëlle buona parte della sua notorietà, non viceversa. Completò il Cala di Volpe iniziato da suo padre Jacques, ha firmato molte delle più belle, prestigiose e irripetibili costruzioni della costa ed è il più longevo artefice dell’architettura delle vacanze...  
READ MORE
WIKICOAST
SAN LORENZO 
A PORTO ROTONDO
CHIEDI AL SACRO, RICORDA IL PROFANO
Le figure che popolano l’interno della chiesa non sono profili qualsiasi, ma appartengono ai protagonisti della storia di Porto Rotondo. Alfredo Beltrame, Giorgio Dalla Valle, Paolo Sanna (il capo degli scalpellini) Nicolò e Luigi Donà dalle Rose, Mario Ceroli, l’assistente di Ceroli, Ascanio Palchetti, Gianfranco Fini, Giorgio Nocella, Renato Salvatori hanno prestato i loro volti per l’ultima cena.
READ MORE
SARDINIA
MAESTRI DI LAUNEDDAS
SCOPRI LO STRUMENTO SARDO 
IN USO DA 3000 ANNI
Un'anima quasi incontaminata ha attraversato circa tremila anni poggiata con lievità, nascosta, sotto la punta delle dita dei suonatori di launeddas. La musica? tramandata solo oralmente, conservando strutture rigide che hanno potuto conservarsi...
READ MORE

S c o p r i   i l   m o n d o