LA VERA RICCHEZZA È IN SARDEGNA
IL CENTRO SARDEGNA APRE IL SUO CUORE IN AUTUNNO


Cosa si fa ad Autunno in Barbagia?
Si mangia, è vero. Ma si impara qualcosa sull’antico canto a tenores, si vedono botteghe artigiane di ceramica, ferro battuto, cuoio, legno, intarsio e tessitura che propongono sia lavorazioni classiche che moderne interpretazioni della tradizione; si partecipa ai riti dei matrimoni tradizionali.


Il Matrimonio di Meana Sardo: le donne in costume lasciano tutte insieme la casa della sposa per portare la dote nella sua nuova dimora.

Si assiste alla preparazione del pane e dei dolci, alla tessitura e al ricamo dei famosi scialli sardi, all’uso delle erbe nella colorazione dei tessuti, si imparano i segreti delle proprietà magiche e terapeutiche delle piante officinali. Con le antiche presse si pigia l’uva e si prepara il vino, si ammirano i manufatti in pelle tipici di una terra dove ancora ci si sposta volentieri a cavallo, dagli stivali alle selle, si seguono le esibizioni dei gruppi folk tradizionali e si balla, si balla al suono degli organetti o delle launeddas, uno degli strumenti più antichi del mondo.



La Barbagia, ai piedi del massiccio del Gennargentu, si sviluppa per lo più su un territorio collinare ricco di sorgenti e ricoperto da boschi di lecci, roverelle e aceri.
È meraviglioso attraversarlo, è interessante seguire la produzione di pregiati e coloratissimi tappeti in lana grezza e cotone, realizzati ancora oggi su telai verticali secondo schemi e modalità antichissime. Si scopre il potere degli amuleti, la semplicità dei giochi e degli strumenti musicali. Si seguono percorsi di degustazione di formaggi di montagna e di vini dei vitigni autoctoni di Sardegna illustrati dagli esperti, workshop di preparazione e cottura dei pani tradizionali nel forno a legna in collaborazione con operatori e artigiani locali, si respira aria pura e ospitalità genuina.
Le Cortes Apertas di Autunno in Barbagia portano in un’epoca senza tempo, sospesa in un passato romantico che resiste al trascorrere dei secoli e che, speriamo, rappresenti un nostro futuro vissuto con amore.

Tutto il calendario di Autunno in Barbagia è su CoastApp.



S c o p r i   i l   m o n d o